Il quoting: questo sconosciuto

 

REGOLA BASE PER IL QUOTING: taglia il tagliabile, lascia solo quello che è assolutamente necessario per la comprensione e la collocazione del testo.

Esempi di quoting corretto
(2) (3) (4)
Errori comuni nel
quoting

Uno degli errori in cui più spesso i principianti di Usenet incappano è il il "quoting" sbagliato e spesso un quoting errato verrà fatto rilevare dagli utenti più "anziani" del gruppo di discussione (in maniera più o meno gentile), in quanto risulta estremamente fastidioso. 

"To quote" significa letteralmente "citare".
Il quoting non è un accessorio: è fondamentale per la comprensione del testo scritto nel gruppo di discussione.

L'errore più comune ai newbies (principianti) è quello di rispondere al messaggio "in alto" lasciando poi l'intero testo del messaggio a cui si sta rispondendo sotto la propria risposta. Se tutti facessero così ne uscirebbe un macello incomprensibile alla lunga.

I principali newsreader (Outlook Express, Free Agent, ecc.) hanno di default un'intestazione che indica, principalmente, il mittente del messaggio a cui si sta rispondendo, a volte anche altre cose, come il newsgroup su cui il messaggio è stato postato, la data in cui è stato postato, l'indicativo del messaggio. Inoltre viene apposto all'inizio della riga del testo quotato un simbolo, generalmente ">" che sta ad indicare che quelle che seguono sono le parole a cui si sta rispondendo.

Il meccanismo che si deve utilizzare in Usenet è quello del botta e risposta.

ESEMPIO:

(1) messaggio di Paolo:
Il mio gatto si chiama Moz, è tutto bianco e ha un occhio azzurro e uno giallo.
L'ho trovato sul marciapiede di fronte a casa mia e non ho potuto fare a meno
di portarmelo a casa. Era tutto infreddolito.
All'inizio la caratteristica degli occhi di colore diverso mi faceva un pochino
impressione, ma poi, poco a poco, mi ci sono abituato.
E' un gran coccolone, ama giocare coi gomitoli di lana e con le stringhe delle
scarpe.
Ma veniamo al mio problema: mi hanno detto che i gatti bianchi con gli occhi
di colore diverso sono sordi. E' vero?

Paolo

=============================================

(2) messaggio di Michela in risposta al messaggio (1) di Paolo:

Paolo ha scritto:

> Il mio gatto si chiama Moz, è tutto bianco e ha un occhio azzurro e uno giallo.
> L'ho trovato sul marciapiede di fronte a casa mia e non ho potuto fare a meno
> di portarmelo a casa. Era tutto infreddolito.

Che cosa carina raccogliere un micio infreddolito per strada. Io ne ho tre, e li ho
tutti trovati per strada come te. Mi piacciono i mici bastardini!


> All'inizio la caratteristica degli occhi di colore diverso mi faceva un pochino
> impressione, ma poi, poco a poco, mi ci sono abituato.

Secondo me è una caratteristica che lo rende unico, non un difetto!

> E' un gran coccolone, ama giocare coi gomitoli di lana e con le stringhe delle
> scarpe.

Stai attento a farlo giocare coi fili (gomitoli di lana, stringhe, ecc.), potrebbe
ingoiarli, e allora sarebbero guai!

> Ma veniamo al mio problema: mi hanno detto che i gatti bianchi con gli occhi
> di colore diverso sono sordi. E' vero?

Dunque, a volte i gatti con quelle caratteristiche non sono semplicemente bianchi
ma sono affetti da albinismo. Il gene dell'albinismo è spesso associato alla
sordità. Io non so se è vero, ma ho sentito dire che per i gatti con gli occhi di
colore diverso potrebbe esserci una sordità solo parziale, dalla parte dell'occhio
azzurro.

> Paolo

Michela

=============================================

(3) messaggio di Paolo in risposta al messaggio (2) di Michela:

Michela ha scritto:

>> Il mio gatto si chiama Moz, è tutto bianco e ha un occhio azzurro e uno giallo.
>> L'ho trovato sul marciapiede di fronte a casa mia e non ho potuto fare a meno
>> di portarmelo a casa. Era tutto infreddolito.

>
> Che cosa carina raccogliere un micio infreddolito per strada. Io ne ho tre, e li ho
> tutti trovati per strada come te. Mi piacciono i mici bastardini!

Io non ho mai avuto gatti, mia madre non ha mai voluto, ma quando ha visto
Moz ci si è subito affezionata.


>> All'inizio la caratteristica degli occhi di colore diverso mi faceva un pochino
>> impressione, ma poi, poco a poco, mi ci sono abituato.

>
> Secondo me è una caratteristica che lo rende unico, non un difetto!

Anche per me ora è così, ma all'inizio mi sembrava strano.

>> E' un gran coccolone, ama giocare coi gomitoli di lana e con le stringhe delle
>> scarpe.

>
> Stai attento a farlo giocare coi fili (gomitoli di lana, stringhe, ecc.), potrebbe
> ingoiarli, e allora sarebbero guai!

Grazie per il consiglio: lo farò giocare coi fili solo quando lo posso tenere sotto
controllo! Non ci avevo pensato.

>> Ma veniamo al mio problema: mi hanno detto che i gatti bianchi con gli occhi
>> di colore diverso sono sordi. E' vero?
>
> Dunque, a volte i gatti con quelle caratteristiche non sono semplicemente bianchi
> ma sono affetti da albinismo. Il gene dell'albinismo è spesso associato alla
> sordità. Io non so se è vero, ma ho sentito dire che per i gatti con gli occhi di
> colore diverso potrebbe esserci una sordità solo parziale, dalla parte dell'occhio
> azzurro.

Ho capito: quindi il mio Moz potrebbe essere sordo o parzialmente sordo. Beh,
poco importa, tanto da adesso in poi vivrà in casa e non dovrà più aver paura
delle macchine o di altri pericoli come quando era un randagino.

> Michela

Paolo

=============================================
 
(4) messaggio di Daniele in risposta al messaggio (1) di Paolo

Paolo wrote:

> Ma veniamo al mio problema: mi hanno detto che i gatti bianchi con gli occhi
> di colore diverso sono sordi. E' vero?

Sì, è facile che lo siano se sono albini. Secondo me faresti meglio a fargli dare
un'occhiatina dal tuo veterinario di fiducia, lui ti saprà dire se il tuo gatto è
sordo o meno. Ma puoi verificare anche tu: risponde se lo chiami?

> Paolo

Ciao,
Daniele

=============================================

Come si può vedere  nei messaggi  (2) e (3) il messaggio a cui si sta rispondendo viene citato (quotato) tutto, mentre nell'esempio (4) viene tagliato tutto quello che è ritenuto accessorio e si quota solo la parte di post a cui si intende rispondere.

 

Errori comuni nel quoting

 

usenetitalia@yahoo.it